Italiano English
08. Rosanna Alaggio, BRINDISI

08. Rosanna Alaggio, BRINDISI

Codice Prodotto: ISBN: 978-88-6809-084-5
Disponibilità: In Stock
Prezzo: 15,00€

IL MEDIOEVO NELLE CITTÀ ITALIANE, 8
(VISIONA TUTTI I VOLUMI DELLA COLLANA)

Spoleto 2015, pp. XII-200, illustrato, ISBN: 978-88-6809-084-5

Celebre fin dall’antichità per le naturali peculiarità del suo bacino portuale e per la sua posizione geografica, Brindisi è ancora oggi considerata uno scalo strategico per le rotte orientali. Durante i secoli centrali del Medioevo l’importanza militare attribuita a questo porto adriatico nel quadro politico del Mediterraneo decretò la condizione demaniale della città e contemporaneamente determinò l’assoggettamento alle direttive del potere centrale delle sue vocazionalità produttive ed economiche. La stessa struttura sociale, le forme di autoriconoscimento della comunità, la conformazione dello spazio urbano, furono fortemente influenzati dal ruolo assegnato alla città dai sogni di conquista dei sovrani normanni, dalle ambizioni espansionistiche delle corone sveva e angioina che qui installarono il più grande arsenale del Regno, come pure dalle aspettative e dalle proiezioni fantastiche di quanti, pellegrini e crociati da questo porto si imbarcavano alla volta della Terra Santa. Per questo rapporto privilegiato con il mare, lungo una costa che per secoli coincise con il confine che separava Oriente e Occidente, Brindisi fu recepita come uno spazio di divisione e insieme come  luogo della sintesi con l’alterità, anticipazione  di quella parte del Creato che si immaginava esistesse oltre il suo orizzonte visivo. La rotonda del Santo Sepolcro, le sculture di capitelli e portali di chiese e monasteri, i lacerti del pavimento musivo della cattedrale, riflettono quella dimensione di frontiera restituendo attraverso il linguaggio artistico la testimonianza suggestiva di un sincretismo culturale che rende unica la vicenda medievale di questa città.

Indice:
Introduzione - Parte prima: profilo storico generale - Parte seconda: le fonti scritte - Parte terza: il paesaggio urbano e le opere d’arte - Bibliografia - Indice dei nomi propri di persona e di luogo.