Italiano English
05. FRAMMENTI DI MANOSCRITTI CONSERVATI AD AREZZO. Archivio di Stato (2.1-2.51). Catalogo a cura di Leonardo Magionami

05. FRAMMENTI DI MANOSCRITTI CONSERVATI AD AREZZO. Archivio di Stato (2.1-2.51). Catalogo a cura di Leonardo Magionami

Codice Prodotto: ISBN: 978-88-6809-128-6
Disponibilità: In Magazzino
Prezzo: 50,00€

PALAEOGRAPHICA, 5 - Collana di studi di storia della cultura scritta
(scopri tutti i volumi della serie)

Spoleto 2016, pp. 146, illustrato, ISBN: 978-88-6809-128-6

Il volume di Leonardo Magionami è il secondo presente nella stessa collana che propone un’analisi ed un approfondimento dedicato a frammenti di manoscritti medievali. Questi antichi lacerti, testimonianza viva di un processo di produzione e utilizzo del manoscritto di epoca medievale, rappresentano oggi solo una piccola parte di un patrimonio molto più ricco, che nella maggior parte dei casi risulta disperso. Il presente lavoro, inserito all’interno del Progetto di Interesse Nazionale denominato BIM, Bibliotheca Italica Manuscripta, Descrivere, documentare, valorizzare i manoscritti medievali d’Italia, vede, infatti, un’ulteriore indagine sul cospicuo patrimonio frammentario italiano prendendo in esame l’Archivio di Stato di Arezzo. In questa occasione si è affrontato, quindi, lo studio complessivo di un secondo nucleo di maculature conservate in quella Istituzione aretina che è costituito da una serie di frammenti liturgici che hanno fornito la possibilità di evidenziare un quadro più chiaro sia degli elementi conservati, sia delle tipologie testuali tradite. Si sono analizzati così quasi cento frammenti che sono stati pazientemente ricomposti attraverso una collazione testuale ed uno studio codicologico preciso e così da ricondurli a 51 membra disiecta.

Indice:
INTRODUZIONE - ELENCO DELLE SIGLE E DEI TERMINI CITATI IN FORMA ABBREVIATA - ARCHIVIO DI STATO, Fondo frammenti di codice 2.1-2.51 - BIBLIOGRAFIA - INDICI - Indice dei nomi e dei luoghi - Indice degli autori e delle opere.