Italiano English
33. Girolamo Arnaldi, CRONACHE E CRONISTI DELL’ITALIA COMUNALE, a cura di Lidia Capo.

33. Girolamo Arnaldi, CRONACHE E CRONISTI DELL’ITALIA COMUNALE, a cura di Lidia Capo.

Codice Prodotto: ISBN 978-88-6809-124-8
Disponibilità: In Stock
Prezzo: 70,00€

COLLECTANEA                    (VISIONA TUTTI I VOLUMI DELLA SERIE)

Spoleto 2016, pp. XLVI-634, ISBN 978-88-6809-124-8

Girolamo Arnaldi (Pisa 1929-Roma 2016), è stato uno dei maggiori medievisti del Novecento. Laureato a Bologna nel 1951 con  Pontieri, allievo dell’Istituto per gli studi storici di Napoli (1952), poi della scuola storica nazionale (dal 1954), è stato docente all'Ateneo di Bologna (1964/1970), e quindi alla Sapienza di Roma (1970/1999), ricoprendo cariche importanti anche presso numerose istituzioni di ricerca italiane e straniere (Presidente dell'ISIME dal 1982 al 2001 e Accademico dei Lincei). Storico acuto e curioso, ha dedicato i suoi studi principali alla storia di Roma e del papato altomedievali, alla nascita delle Università e, più in generale, alla società medievale. È autore di volumi fondamentali quali Studi sui cronisti della marca trevigiana (Roma 1963), Le origini dello Stato della Chiesa (Torino 1987), Natale 875. Politica, ecclesiologia, cultura del papato altomedievale (Roma 1990), e L'Italia e i suoi invasori (Roma 2002), che gli sono valsi riconoscimenti significativi da parte della medievistica europea.
Il volume, ideato dall'Autore, raccoglie gran parte dei saggi dedicati da Arnaldi a cronache e cronisti, privilegiando le esperienze dell'Italia centro-settentrionale nell'età dei comuni. Una premessa, costituita da tre saggi di carattere più generale, introduce questi studi che, al di là dei singoli oggetti, illuminati con grande ricchezza, sono costruiti su un metodo di indagine di più vasta applicazione, che ci appare tanto più comprensibile e fecondo perché fondato su un apprezzamento giusto e convincente delle ragioni e del lavoro di chi nel medioevo si poneva a scrivere di storia.

INDICE:
L. Capo, Prefazione - Avvertenza - Parte prima: tematiche generali - Recensione a Salvatore Tramontana, Michele da Piazza e il potere baronale in Sicilia - Cronache con documenti, cronache autentiche e pubblica storiografia - Annali, Cronache, Storie - Parte seconda: Genova - Uno sguardo agli Annali genovesi - Gli Annali di Iacopo d’Oria, il cronista della Meloria - Parte terza: area veneta e dintorni - Andrea Dandolo doge-cronista - Bonifacio da Morano - Bonifacio Veronese - Bovi, Bonincontro dei - I Cronisti di Venezia e della Marca Trevigiana dalle origini alla fine del secolo XIII - I Cronisti di Venezia e della Marca Trevigiana nel secolo XIV - Il mito di Ezzelino da Rolandino al Mussato - Codagnello, Giovanni - Realtà e coscienza cittadine nella testimonianza degli storici e cronisti vicentini dei secoli XIII e XIV - La cancelleria ducale fra culto della « legalitas » e nuova cultura umanistica - Parte quarta: Firenze - Dino Compagni cronista e militante « popolano » - Indice dei nomi di luoghi e persona.