Italiano English
32. Francesca Pucci Donati, APPROVVIGIONAMENTI DISTRIBUZIONE E CONSUMO IN UNA CITTÀ MEDIEVALE. Il mercato del pesce a Bologna (secoli XIII-XV)

32. Francesca Pucci Donati, APPROVVIGIONAMENTI DISTRIBUZIONE E CONSUMO IN UNA CITTÀ MEDIEVALE. Il mercato del pesce a Bologna (secoli XIII-XV)

Codice Prodotto: ISBN 978-88-6809-127-9
Disponibilità: In Magazzino
Prezzo: 40,00€

TESTI, STUDI, STRUMENTI            (VISIONA TUTTI I VOLUMI DELLA COLLANA)


Spoleto 2016, pp. XII-300, ISBN 978-88-6809-127-9

Tema del volume è il mercato ittico a Bologna, con particolare attenzione all’approvvigionamento del pesce d’acqua dolce, proveniente dal territorio a nord e nord-est della città, in special modo dal Ferrarese. L’analisi delle fonti normative, economiche e fiscali, unitamente allo studio di quelle trattatistiche e letterarie, ha permesso di comporre un quadro del rifornimento urbano e del commercio del pesce locale ed extralocale. Obiettivo dell’indagine è stato quello di ricostruire le dinamiche di mercato di una città medievale, mediante lo studio di un prodotto fondamentale.

Indice:
Introduzione - Parte prima: quadri normativiI. Gli statuti - II. Il sistema pubblico degli appalti - III. La corporazione dei pescatori - IV. Il controllo governativo dei prezzi - Parte seconda: commercio, mercato e società - V. Il ciclo economico: produzione, commercio e consumo - VI. Circuiti di approvvigionamento signorili ed ecclesiastici - 1. Privilegi e concessioni di pesca - 2. Famiglie e autorità pubbliche - 3. Le istituzioni ecclesiastiche - VII. I pescivendoli nella società cittadina - Parte terza: il pesce nella cultura alimentare e nella trattatistica di età medievale - VIII. Il pesce nella cultura alimentare - IX. La trattatistica medico-dietetica - X. I ricettari culinari - Fonti e bibliografia - Indice dei nomi.