10. Il Codice Morosini. Il mondo visto da Venezia (1094-1433). Edizione critica, introduzione, indice e altri apparati di Andrea Nanetti.

10. Il Codice Morosini. Il mondo visto da Venezia (1094-1433). Edizione critica, introduzione, indice e altri apparati di Andrea Nanetti.

10. Il Codice Morosini. Il mondo visto da Venezia (1094-1433). Edizione critica, introduzione, indice e altri apparati di Andrea Nanetti.

Product Code: ISBN 978-88-7988-194-4
SKU : Model
Product available in stock : 1000
  • 198.00€


QUADERNI DELLA RIVISTA DI BIZANTINISTICA, 10                (ALL THE BOOKS OF THE SERIES)

Spoleto 2010, tomi 4 (raccolti in un elegante cofanetto), pp.LX-2274, illustrato, ISBN 9788879881944

Il Morosini definì la sua opera manoscritta «questa scritura over cronicha de Veniexia», ma in realtà si trasformò gradualmente in un diario “aperto” che verrà continuato per tutto il Quattrocento. Il “diario” seguì l’evolversi quasi quotidiano della politica veneziana tramite le principali fonti che furono le lettere dei mercanti, i dispacci degli ambasciatori veneti e tanta parte della documentazione che giungeva alle autorità pubbliche veneziane. Il curatore profonde in questa poderosa opera tutte le sue energie spese per una ricerca durata più di dieci anni e che è stata il fulcro di un’intensa attività di indagini collaborando con i più grandi istituti accademici internazionali.

Contents: 
Prefazione Tabula gratulatoria Introduzione Il codice manoscritto Collocazione e provenienza -Legatura Supporto scrittorio – Architettura della pagina – Fabbricazione del codice Qualificazione e aspetto generale della scrittura La fortuna del manoscritto tra Sette e Novecento Criteri adottati per l’edizione Indice delle figure - Il codice Morosini. Edizione critica - Valore dei segni speciali utilizzati nell’edizione del testo Sigle dei libri biblici citati Sigle utilizzate nelle note al testo 32. Vitale Falier Deodoni (1084 – 1095 o 1096) 33. Vitale I Michiel (1095 o 1096 – 1101 o 1102) - 34. Ordelaffo Falier Deodoni (1101 o 1102 – ex. 1116 o in. 1117) 41. Enrico Dandolo (1192 – 1205) 42. Pietro Ziani (1205 – 1229) 43. Iacopo Tiepolo (1229 – 1249) 44. Marino Morosini (1249 – 1253) 45. Renier Zen (1253 – 1268) 46. Lorenzo Tiepolo (1268 – 1275) 47. Iacopo Contarini (1275 – 1280) 48. Giovanni Dandolo (1280 – 1289) 49. Pietro Gradenigo (1289 – 1311) 50. Marino Zorzi (1311 – 1312) 51. Giovanni Soranzo (1312 – 1328) 52. Francesco Dandolo (1329 – 1339) 53. Bartolomeo Gradenigo (1339 – 1342) 54. Andrea Dandolo (1343 – 1354) 55. Marino Falier (1354 – 1355) 56. Giovanni Gradenigo (1355 – 1356) 57. Giovanni Dolfin (1356 – 1361) 58. Lorenzo Celsi (1361 – 1365) 59. Marco Corner (1365 – 1368) 60. Andrea Contarini (1368 – 1382) 61. Michele Morosini (10.VI – 5.X.1382) 62. Antonio Venier (1382 – 1400) 63. Michele Steno (1400 – 1413) 64. Tommaso Mocenigo (1414 – 1423) 65. Francesco Foscari (1423 – 1457) Apparati: Per uno studio dell’opera storiografica Tempi e modalità di stesura del codice manoscritto Notizie biografiche sull’autore: Antonio di Marco Morosini (ca.1368-post 1433) Le fonti narrative fino al 1400. Aspetti e problemi presentati dalla tradizione cronachistica veneziana e in particolare dalla cronaca di Enrico Dandolo e dalle cronache della Famiglia B Dalla cronaca al diario (1400-1433) nel filone della storiografia veneziana in volgare tre e quattrocentesca Appendice I - Per una cronologia dei dogi di Venezia Appendice II - Per un repertorio delle edizioni a stampa di cronache veneziane Bibliografia - 1 - Fonti documentarie - 2 - Fonti narrative - 3 - Fonti a penna - 4 - Codicologia, paleografia, ecdotica, lessicografia e linguistica veneta - 5 - Inventari, cataloghi e saggi per codici di materia veneta - 6 - Storiografia veneziana - 7 - Altre opere utilizzate per la stesura dell’indice Indice dei nomi di persona, di luogo e delle cose notevoli fino a tutto il dogado di Tommaso Mocenigo, 4.IV.1423.