Italiano English
44. Maria Grazia Nico Ottaviani, Statuti, territorio e acque nel medioevo. Perugia e Marsciano, Tevere e Nestóre

44. Maria Grazia Nico Ottaviani, Statuti, territorio e acque nel medioevo. Perugia e Marsciano, Tevere e Nestóre

Codice Prodotto: Model
Disponibilità: In Stock
Prezzo: 32,00€

 Spoleto 2008, pp. XIV-194.

Questo libro nasce da un’idea, quella di leggere gli statuti comunali medievali assumendo come oggetto le acque: le acque fluviali, in particolare. L’analisi è stata condotto su di un’area dell’Umbria compresa tra Perugia a nord e Marsciano a sud e incastonata dai corsi del Tevere e del Nestóre, una sorta di comprensorio fluviale, territoriale e statutario ad un tempo per il quale sono individuabili alcuni fattori d’identità: sotto il profilo territoriale la centralità del Tevere; sotto il profilo economico l’agricoltura gestita da grandi proprietari, primo fra tutti il monastero perugino di S. Pietro; sotto il profilo politico i centri di riferimento come Marsciano, nell’immediato geografico, e naturalmente Perugia come dominante a più vasto raggio. Tevere e Nestóre sono trattati, oltreché in comparazione con altri fiumi di rilievo come Po ed Arno, specialmente in relazione alle condizioni geomorfologiche e alle funzioni così come emergono dalle fonti statutarie: fiumi vitali e distruttori; fiumi capaci di forgiare il territorio, l’ambiente, la vegetazione; fiumi navigabili, attraversabili, sfruttabili con la pesca o con i mulini; fiumi che dividevano ma più spesso univano. Fiumi, in fine, come veicolo di controllo e di gestione del territorio da parte delle città dominanti.

Indice del volume: GIANFRANCO CHIACCHIERONI, Presentazione - PREMESSA
CAPITOLO I - STATUTI: TESTI, AREE E PRESTITI: Alcuni statuti - Prestiti ‘familiari’: Civitella dei Conti e Castel di Piero - Prestiti e « aree statutarie » - Un’« area statutaria » marscianese?
CAPITOLO II - IL TERRITORIO: GRAVITAZIONI E DIPENDENZE: Perugia e il suo contado - I conti di Marsciano nel contado di Perugia –
CAPITOLO III - STATUTI E FIUMI OVVERO TRA TEVERE E NESTÓRE: Un sistema di comunicazioni: le vie .- Un sistema di comunicazioni: i fiumi - Fiumi e statuti .- Fiumi e trattati: Bartolo da Sassoferrato e il suo trattato “Tiberiadis”
TAVOLE - APPENDICE - Mulini - Navi e traghetti - Pesca - Piene - Ponti - FONTI E BIBLIOGRAFIA - INDICE DEI NOMI DI PERSONA E DI LUOGO


ISBN 978-88-7988-931-5