Italiano English
49. Edoardo D'Angelo, Maestro Grifone e i suoi allievi. Cultura latina e scuola in Amelia alla metà del quattrocento

49. Edoardo D'Angelo, Maestro Grifone e i suoi allievi. Cultura latina e scuola in Amelia alla metà del quattrocento

Codice Prodotto: Model
Disponibilità: In Stock
Documenti: Download indice
Prezzo: 30,00€

Spoleto 2011, pp. 190.

Amelia è, nel corso del Quattrocento, una cittadina del Patrimonio di San Pietro, che sostiene lo spiccato senso di autonomia ed orgoglio municipale che la caratterizza, con una aristocrazia brillante ed operosa ed un livello culturale di primo piano nel panorama non soltanto nazionale, ma europeo. Sono numerosi infatti gli Amerini che rivestono importanti cariche e svolgono rilevanti impegni politici e diplomatici per i papi, i re di Aragona, quelli di Napoli, ed altri Stati dell’Italia dell’epoca di Lorenzo il Magnifico. L’analisi della figura di Grifone, fondatore del gymnasium amerino negli anni Cinquanta del XV secolo, funge in questo volume da eccellente chiave per ricostruire tutto un’ambiente culturale e una rete di relazioni, politiche e culturali, tra la cittadina umbra, le zone viciniori e Roma. Più in particolare, il volume presenta un affresco, basato tra l’altro sulla prima edizione critica della Vita Grifonis preceptoris, opera di Publio Francesco Laurelio, uno degli allievi di Grifone, delle strutture di istruzione in Amelia al momento del delicato passaggio tra la vecchia impostazione didattica “scolastica” (nel senso di basata sulla cultura pienomedievale, diciamo per comodità tomistico-dantesca) e le nuove traiettorie della pedagogia umanistica. Lo studio permette di scendere nel dettaglio della giornata-tipo di lezione nel ginnasio di Grifone, di accertarne nei particolari i metodi e il programma latino, di conoscere l’idea ontologica stessa di magister presentata, tutta basata sul da poco riscoperto Quintiliano: il grande livello dottrinale deve essere accompagnato, nel preceptor, da passione indefessa per l’insegnamento e condotta morale personale irreprensibile. Una concezione che può essere riassunta, parafrasando Cicerone, nella formula vir bonus docendi peritus.

Indice: 1. Amelia nel Quattrocento .- 2. Publio Francesco Laurelio e la Vita Grifonis preceptoris - 3. Grifone maestro: la nascita della pedagogia umanistica in Amelia - 4. Grifone maestro: gli scritti - 5. Vir bonus docendi peritus: Grifone tra Umanesimo e Francescanesimo osservante - APPENDICI - BIBLIOGRAFIA - Indice degli studiosi - Indice dei nomi - Indice delle fonti - Indice dei luoghi - Indice dei manoscritti.


ISBN 978-88-7988-959-9