Italiano English
34. Andrea Maraschi, SIMILIA SIMILIBUS CURANTUR. Cannibalismo, grafofagia e “magia” simpatetica nel Medioevo (500-1500)

34. Andrea Maraschi, SIMILIA SIMILIBUS CURANTUR. Cannibalismo, grafofagia e “magia” simpatetica nel Medioevo (500-1500)

Codice Prodotto: ISBN 978-88-6809-301-3
Disponibilità: In Stock
Prezzo: 48,00€

TESTI, STUDI, STRUMENTI             (VISIONA TUTTI I VOLUMI DELLA COLLANA)

Spoleto 2020, pp. XII-374, ISBN 978-88-6809-301-3

Il volume raccoglie una serie di casi studio relativi a pratiche magiche, religiose e mediche in diverse aree dell’Occidente medievale, presentate in ordine cronologico dal VI al XV secolo, e accomunate da un principio fondamentale: la “simpatia”, ovvero l’idea che “il simile produce il simile”. Lo studio mostra come la fiducia nei poteri magici, miracolosi o medicinali di elementi naturali, cibi e bevande, sebbene radicata nell’antichità greco-latina, sopravvisse alla diffusione del Cristianesimo in forme più o meno manifeste. Tale continuità di conoscenze e pratiche trovò una fondamentale spinta nella comune necessità delle società medievali, così come di quelle antiche, di affrontare le sfide quotidiane. Particolare attenzione viene posta su esempi di grafofagia, di cannibalismo “simpatetico”, e su pratiche che presentano una fusione di magia, religione, e scienza, attraverso lo studio critico di un ventaglio di fonti che spaziano da cronache ad agiografie, da testi di medicina a raccolte di incantesimi, da saghe norrene a exempla.

Indice: Ringraziamenti - Abbreviazioni - Introduzione - Ansie e speranze di un mondo magico - La magia simpatetica, e una triade da scartare - Metodologia, struttura e fonti - 1. Sulla magia, da Plinio a IsidoroLe radici, fino al III sec. d.C. - Sant’Agostino - Proclo e Isidoro di Siviglia - 2. Polvere di tomba - Un amuleto in regalo - Un ingrediente speciale - Il contatto con il vero dottore - 3. Pergamene contro il veleno - Un paradiso a portata di nave - L’aria che permea tutte le cose - Presunte simpatie bibliche - 4. I poteri di un avvoltoio al tempo di Carlo Magno - Sapienza antica in tempi cristiani - Un volatile dalle multiformi virtù - Dai Faraoni a Carlo Magno - 5. L’ordalia del pane e del formaggio - Calandrino davanti al giudizio di Dio - Tra ordalia ed eucaristia - Un antico incantesimo - 6. Cuori mangiati in Groenlandia - Un leitmotif di successo - Una colonia ai confini del mondo - Il cuore sa - 7. Cannibalismo simpatetico: storie di giganti e di eroi nordici - Siamo ciò che mangiamo - Cannibalismo e barbaritas - Antropofagia e civilitas -  8. La “magia” del Corpus Christi - Mangiare gli dèi - Un potere accessibile a tutti - Donne, ebrei, e altri profanatori - 9. Grafofagia e “magia” simpatetica nella Scandinavia bassomedievale - Parole dotate di poteri - Medicina simpatetica tra Danimarca e Islanda, con e senza l’ausilio di elementi cristiani - I principi di simpatia in Svezia e Norvegia, tra pratica “medica” e “magica” - 10. San Columba e l’alfabeto commestibile - Druidi e santi d’Irlanda - Dolcetti a forma di lettera - Un miracolo magico - 11. Conclusioni. Un passato “primitivo”, o semplicemente un mondo “magico”? - Bibliografia - Indice dei nomi.