35) LVIII. DANTE E IL MONDO. TRA REALTÀ E POESIA TRA STORIA E LETTERATURA

35) LVIII. DANTE E IL MONDO. TRA REALTÀ E POESIA TRA STORIA E LETTERATURA

35) LVIII. DANTE E IL MONDO. TRA REALTÀ E POESIA TRA STORIA E LETTERATURA

Product Code: ISBN 978-88-6809-368-6
Product available in stock : 199
  • 38.00€

    38.00€   0% off

ATTI DEL CENTRO ITALIANO DI STUDI SUL BASSO MEDIOEVO-ACCADEMIA TUDERTINA, n.s. 35
(all the books of the series)

(Todi, 10-12 ottobre 2021) Spoleto 2022, pp. X-372, tavv. f.t. 10, ISBN 9788868093686

Il volume raccoglie i sedici contributi derivati dalle relazioni presentate in occasione del LVIII Convegno storico internazionale del CISBaM - Accademia Tudertina, svoltosi a Todi dal 10 al 12 ottobre 2021. L’incontro di studi, nell’anno del settimo centenario della morte di Dante Alighieri, non poteva che essere dedicato al poeta. Una non semplice sfida quella di aggiungere una tessera in più a un già ricchissimo mosaico di eventi celebrativi che si sono snodati lungo tutto l’anno del centenario. La misura adottata dalla commissione organizzatrice si riflette nella struttura della presente opera e si armonizza con la decennale tradizione dei convegni tudertini quale luogo di incontro interdisciplinare: se ne veda il riflesso nell’articolazione degli interventi in due ampie sezioni che corrispondono simmetricamente alle due coppie parallele del sottotitolo: da un lato la poesia e la letteratura, dall’altra il mondo e la storia.

Contents:
P. Chiesa, La Monarchia, o il libro di tutti gli uomini - L. Lombardo, Il libro ‘fiorentino’ della Vita nova - M. Tavoni, Dante linguista filosofico e politico - M. Petoletti, Storia, realtà e finzione nella corrispondenza bucolica di Dante e Giovanni del Virgilio - C. Keen, La dimensione cartografica-spaziale della storia fiorentina nell’Inferno dantesco - G. Ledda, Storia e politica nella poesia del Paradiso - C. Panti, Il visibile «per retta linea»: Dante, la perspettiva e una proposta di emendamento in Convivio III ix 6. -  P. Silanos, «Io non so s’i’ mi fui qui troppo folle». Dante e Niccolò III: un’accusa legittima? - G. Milani, Dall’universo al vicinato. Appartenere alla città secondo Dante - P. Pellegrini, Dante e le cronache medievali: Riccobaldo da Ferrara nella Commedia - G. d’Onofrio, Armonia cosmica e «annoiosa gente». La ‘gioventù’ di Dante e l’idea della Commedia - F. Santi, Dante e l’esperienza storica delle estatiche - L. Leonardi, Dante e la lingua della poesia - A. Ghisalberti, Mandati profetici e apocalisse della storia - L. Pasquini, Fonti figurative della Commedia - A. Calvia, «Alleluiando», «in(n)eggiar» e «osannar»: appunti sul lessico musicale della Commedia.